Parroco di Neive

Azienda
San Michele

Azienda San Michele – cantina esterno

L’Azienda San Michele nasce nel 1973 a Neive, cuore della zona di produzione del Barbaresco, da un’idea dell’arciprete don Giuseppe Cogno – il parroco del paese – e di tre viticoltori locali.

Oggi la conduzione della cantina è nelle mani di Cogno Achille, fratello dell’arciprete, e dei tre figli dei fondatori: Lessio Renato, Nebiolo Alessandro e Cavallo Claudio. Ognuno dei soci si occupa indipendentemente di una porzione dei 6 ettari di vigna, situati nei crus Gallina, Cottà, Gaia e Albesani, da sempre annoverati tra i più nobili della zona.

La produzione è caratterizzata unicamente da DOCG e DOC: Barbaresco DOCG, Moscato d’Asti DOCG, Roero Arneis DOCG, Barbera d’Alba DOC, Dolcetto d’Alba DOC e Langhe Nebbiolo DOC.

Dal 2013 l’Azienda San Michele si è dotata di una nuova cantina, sempre nel territorio neivese, pur mantenendo come ragione sociale e punto vendita il vecchio indirizzo a ridosso del centro storico.

La cantina

La cantina

Dal 2013 l’azienda ha spostato la sua cantina in un nuovo ambiente, poco distante dalla sede originale.

Vigneti dall'esposizione ottimale

Una storia che inizia nel 1973

a Neive

Una cantina fondata dal parroco del paese di Neive e da tre viticoltori locali

L’Azienda San Michele è la diretta erede e continuatrice della politica di qualità della cantina del Parroco di Neive, una realtà fondata da don Giuseppe Cogno, nota in Italia e all’estero per la nobiltà dei suoi vini e per l’eccellente rapporto qualità/prezzo, che ha poi cessato di esistere alla morte dell’arciprete.

Sin dagli inizi l’Azienda San Michele persegue gli stessi obiettivi dell’Azienda madre, che si distingueva per la ricerca della qualità anche quando tale atteggiamento non era economicamente premiante.

Oggi la conduzione Aziendale è a cura dei 4 soci: Cogno Achille, fratello di Don Giuseppe Cogno e trait d’union fra la vecchia Cantina del Parroco di Neive e l’attuale Azienda San Michele; Lessio Renato, viticoltore appassionato e instancabile cantiniere; Nebiolo Alessandro, viticoltore, cantiniere e simbolo della continuità Aziendale; Cavallo Claudio, enotecnico e viticoltore.

La produzione riguarda esclusivamente vini a DOC e DOCG, derivanti dai 6 ettari di proprietà.

La totalità degli ettari vitati è nella zona della Bassa Langa, fatta eccezione per le vigne di Arneis che invece si trovano alla sinistra del Tanaro, nel Roero, terra particolarmente vocata alla produzione di questo vitigno.

I vigneti sono coltivati dai singoli soci che si occupano successivamente, in modo collettivo, della vinificazione e commercializzazione del vino ottenuto, seguendone meticolosamente ogni fase produttiva e commerciale.

Le ridotte produzioni per ettaro con ampio ricorso al diradamento dei grappoli, la collocazione dei vigneti, le tecniche di coltivazione e di vinificazione, aggiornate al progresso tecnologico pur nel rispetto della tradizione, garantiscono la salubrità ed eccellenza dei vini.

In considerazione degli elevati frazionamenti e dislocamenti dei vigneti, per scelta di cantina l’Azienda non suddivide la propria produzione di vini in diversi crus, cercando piuttosto di ottenere la massima qualità organolettica possibile dall’accorpamento dei monovitigni.

L’aspirazione dell’Azienda San Michele è infatti quella di ottenere, per ogni annata di ciascun vitigno, un gusto invariato per tutta la durata della stessa, concentrando gli sforzi al fine di ottenere il miglior risultato possibile.

Vini prodotti Barbaresco DOCG
Moscato d'Asti DOCG
Roero Arneis DOCG
Barbera d'Alba DOC
Dolcetto d'Alba DOC
Langhe Nebbiolo DOC

Estensione delle vigne 6 Ha

N° di bottiglie 100000

Location delle vigne Neive

Metodo agricolo Lotta Integrata

I Nostri Vini

Contatti

Indirizzo Via Giulio Cesare, 7/4, Borgonovo, Neive CN

Orari di apertura Aperto previo contatto telefonico

Giorno di chiusura

Vacanze

Contatti info@parrocodineive.com +39 339 732 6729

Nome(Obbligatorio)
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.